Per la prima volta nel nostro territorio l’ologramma di Dante in una performance teatrale mai vista prima
Martedì 17 maggio alle ore 16.00, presso la sede della Comunità Montana dei Castelli Romani e Prenestini a Rocca Priora si terrà l’anteprima di “Dante 3d per una Biblioteca Divina”, iniziativa culturale multimediale dedicata alla celebrazione del Sommo Poeta e non solo.
Progetto ambizioso del Sistema Bibliotecario Prenestino, finanziato dalla Regione Lazio (L.24/2019 “La Cultura fa Sistema”) che ha premiato l’idea assegnadogli il massimo punteggio e la prima posizione in graduatoria. Martedì in occasione dell’anteprima e di fronte agli Amministratori locali del territorio prenestino verranno presentate le diverse azioni progettuali con le quali il Sistema Bibliotecario Prenestino intende porsi con forza come Hub culturale del territorio nel campo non solo della distribuzione, ma anche della produzione della conoscenza, con l’intento di valorizzare le biblioteche attraverso linguaggi narrativi multidimensionali, interattivi, accattivanti e l’utilizzo di infotainment dei new media.
Proprio con questo obiettivo si è voluta costruire una performance teatrale mai vista sul territorio, una sorta di experiencetecnologica, culturale, sensoriale e celebrativa, riportando in vita Dante, attraverso la tecnologia Ologrammatica, che reciterà  insieme agli attori professionisti alcuni Canti della Divina Commedia. Per la prima volta dopo settecento anni Dante tornerà a declamare i versi della “Commedia“, che il Boccaccio definì “Divina“, riadattata per l’occasione in chiave contemporanea con il viaggio che partirà dalla Selva Oscura del Lockdown 2020 sino ai giorni nostri, con la speranza che anche per il nostro periodo valga quanto detto da Dante “Il sentiero per il Paradiso, inizia dall’Inferno”
“Dante 3D per una Biblioteca Divina” sarà in scena per un’intera settimana di Maggio a partire da lunedì 23, tutti i giorni alle ore 17.00 e completamente gratuito nelle seguenti biblioteche comunali:
  • Lunedì 23 : Genazzano
  • martedì 24: Palestrina
  • Mercoledì 25: San Cesareo
  • Giovedì 26: Valmontone
  • Venerdì 27: Zagarolo

Sempre con l’obiettivo di far uscire le Biblioteche dalla percezione di luoghi vetusti e polverosi, il Sistema Bibliotecario ha avviato in contemporanea un’altra azione di produzione culturale innovativa, avvalendosi di esperti nel campo della graphic novel della comunicazione che hanno accompagnato l’estro creativo degli allievi del Liceo Artistico Henry Matisse della Città di Cave (sede distaccata dell’Enzo Rossi di Roma) alla realizzazione della Mascotte Spinoza del Sistema Bibliotecario Prenestino e di un fumetto informativo inclusivo sui servizi offerti che sarà presentato nei prossimi mesi.

nel giorno dell’anteprima verrà celebrato il Sommo Poeta, con un’interpretazione emozionante di alcuni stralci della Divina Commedia, a cura dell’attrice Tiziana Di Norcia, e verranno videoproiettate le immagini in backstage delle diverse realizzazioni culturali messe in campo dal Sistema Bibliotecario.

Vi invitiamo a partecipare alle iniziative in programma e a scoprire le nostre biblioteche che, per l’occasione, diventeranno Divine

 
Seguici e condividi: