Vai ai contenuti|Spostati sulla navigazione

Progetto Nati per leggere

Locandina dell'iniziativa di promozione alla lettura

PROGETTO PER LA LETTURA AI BAMBINI FIN DAL PRIMO ANNO DI VITA

INTRODUZIONE E OBIETTIVI

“Se la madre legge al bambino una fiaba, parla con lui, parla del mondo, parla dei buoni, parla dei cattivi, [...] gli parla di lui stesso e del mondo dei grandi”. (Gianni Rodari)
Il progetto promosso a livello nazionale dall'Associazione Italiana Nati per leggereBiblioteche, dall'Associazione Culturale Pediatri e dal Centro per la Salute del Bambino, intende diffondere la lettura ad alta voce per i bambini dagli zero ai sei anni, nel convincimento che ciò contribuisca al benessere e a una migliore qualità della vita del bambino.
Leggere testi ad un bambino piccolo consente di rafforzare la relazione tra l’adulto che legge e il bambino che ascolta, arricchisce il vocabolario, crea l’abitudine all’ascolto e aumenta anche la durata dei tempi di attenzione oltre ad accrescere sensibilmente la curiosità e la fantasia.
È provato a livello scientifico che nei primi anni di vita le capacità di apprendimento linguistico sono straordinariamente elevate e lo sviluppo del linguaggio è tanto più ricco quanto più numerose, variegate e interessanti sono le occasioni di scambio verbale che vengono offerte ai piccoli.
La qualità di queste esperienza precoci influisce sul loro linguaggio e sulla loro capacità di comprendere la lettura di un testo scritto nelle loro prime esperienze scolastiche. L’incapacità di leggere a scuola è causa di disagio che porta alla riduzione dell’autostima e può aumentare il rischio di abbandono scolastico. La difficoltà a leggere e a scrivere che colpisce particolarmente i bambini appartenenti a famiglie svantaggiate sia a livello economico che sociale, contribuisce ad accrescere il ciclo della loro povertà.
Nati per Leggere assume dunque anche un valore sociale e risponde ad un’esigenza civile, leggere un libro ad un bambino significa soprattutto dedicargli tempo, condividere con lui emozioni e sensazioni, entrare nel suo mondo e nella sua dimensione....  Icon [continua] (45,1 KB)