Vai ai contenuti|Spostati sulla navigazione

Si svolgerà dall’8 al 10 luglio e aprirà una nuova pagina proveniente dal fermento culturale della cittadina castellana. Le tre serate saranno caratterizzate da un Cineconcerto e dalla proiezione di due film realizzati da registi italiani.

Programma

8 luglio: Cineconcerto. La pianista Arianna Granieri suonerà durante la proiezione di pellicole classiche della commedia del cinema muto (Keaton, Chaplin, Stanlio e Ollio, Buñuel).

9 luglio: Proiezione del film “Wax we are the X” di Lorenzo Corvino, candidato all’ultimo David di Donatello come regista esordiente. Corvino sarà presente per un dibattito sul rapporto tra Cinema e Teatro.

10 luglio: Proiezione del film “Estate romana” di Matteo Garrone.

Premio "Città di Monte Compatri"

Dal 12 al 16 luglio 2017 l'arte del teatro amatoriale dei Castelli Romani si rimette in scena, a Monte Compatri. Infatti, il Parco Karol Wojtyla (ex Romito), ormai tornato al suo antico splendore, anche quest'anno, ospiterà la rassegna organizzata dall'Associazione culturale Photo Club Controluce e dal Comune di Monte Compatri.

Il Premio "Città di Monte Compatri", giunto ormai alla sua 9° edizione, vedrà la partecipazione di 4 compagnie teatrali (più una fuori concorso), ognuna delle quali rappresenterà una commedia scelta tra il repertorio classico e noto del teatro italiano ed internazionale. Le commedie in gara sono molto diversificate: c'è una commedia di Neil Simon, una di Giovanni Clementi, una di teatro dell'arte tratta da un lavoro di Molière e una commedia musicale. A decretare il vincitore del Premio sarà poi una ‘Giuria tecnica’ composta da illustri esponenti dello spettacolo – l'attore e regista teatrale Alberto Ferraro, l’attrice e regista teatrale Ursula Mercuri, l’attore e regista teatrale Lucio Rosato,  e il Presidente del Photo Club Controluce, Armando Guidoni. Inoltre, una ‘Giuria popolare’ designerà la Compagnia alla quale assegnare il ‘Premio di gradimento del pubblico’.

Sul palco naturale del Romito, che con la sua vista suggestiva domina sulla bellezza di tutto il paesaggio, la rassegna partirà nella serata di mercoledì 12 luglio. La cerimonia di premiazione invece seguirà all'ultima rappresentazione in programma, prevista per il 16 luglio, .

Il premio "Città di Monte Compatri" è un evento molto atteso da tutta la comunità castellana. Il successo della manifestazione è cresciuto di anno in anno, richiamando sempre più spettatori provenienti da tutta la provincia di Roma e dai comuni limitrofi. È un'occasione che fa rivivere la passione per il teatro amatoriale - una forma artistica che è sempre più praticata da attori semi-professionisti e molto apprezzata dal pubblico italiano – in una piccola cittadina alla porte di Roma, Monte Compatri, già caratterizzata da un'attività artistica e culturale molto ricca e vivace.

Programma

Mercoledì 12 luglio – Andy e Norman di Neil Simon
          presentata dalla Compagnia ‘Il Teatro’ di Roma

Giovedì 13 luglio – Scapin. Il servo nuovo di Federico Moschetti e Irene Scialanca
          presentata dalla Compagnia ‘Tradirefareteatro’ di Roma

Venerdì 14 luglio – Il Conte Tacchia di Claudio Natili e Carlo Giustini
          presentata dalla Compagnia ‘La Ribalta’ di Laghetto di Monte Compatri

Sabato 15 luglio – Sugo finto di Giovanni  Clementi
          presentata dalla Compagnia ‘A. A. Artisti Abusivi’ di Roma

Domenica 16 luglio – Spettacolo finale del Laboratorio Teatrale “De core se campa”
           di Alberto Ferraro       (fuori concorso)

 a seguire: Cerimonia di premiazione con la consegna delle targhe in argento e bronzo preparate dagli artisti di ‘Arte Orafa’ e delle targhe in porcellana, dipinte a mano dall’artista Tiziana Properzi, offerte dall’associazione ‘Triplo fuoco’