Vai ai contenuti|Spostati sulla navigazione

Avvisi

Open day Castelli Romani

Palazzi, ville, siti archeologici, musei e biblioteche, ma anche sport e altre attività all'aperto. Evento unico quello in programma per il 22 aprile, che coinvolgerà tutti i Castelli Romani. Una grande giornata di festa per assistere ad eventi e visitare gratuitamente i Castelli Romani.

Un assaggio totalmente gratuito dei Castelli Romani. La prima edizione che si è svolta il 9 aprile 2017, aveva in programma 50 aperture straordinarie di luoghi della cultura, oltre a tanti eventi, passeggiate, visite guidate. In totale più di seimila presenze che hanno assaporato i Castelli Romani in una bella giornata di sole.

La novità di quest'anno saranno gli sport all'aria aperta, una delle principali vocazioni del nostro territorio.
Come è noto, due centri federali dei Castelli Romani tutt'ora attivi, furono utilizzati per le Olimpiadi del 1960: il primo al Vivaro per gli sport equestri, il secondo sul lago di Castel Gandolfo per gli sport nautici.

Più informazioni
Parco anch'io

Il 10 aprile si avvicina e tante sono le iniziative e attività programmate su tutto il territorio.

La settimana dedicata al Parco dei Castelli Romani inizia con l’escursione del 7 aprile guidata dai guardiaparco su un tratto del CNP che da Rocca di Papa conduce alla sede del Parco al Vivaro - con "aperibosco" finale. Seguirà l’8 aprile la visita guidata all’interno dell’emissario di Nemi, “Nelle viscere della Terra”, inserita nel calendario di Cose Mai Viste 2018. Il 10 aprile, lungo il sentiero attrezzato di “Villa Barattolo” a Rocca di Papa, il personale dell’ufficio di educazione ambientale e i guardiaparco saranno impegnati con gli studenti in visite didattiche. 

Altre attività di sensibilizzazione e di informazione saranno svolte dal personale dell’Ente, nella sede del Parco di Monte Porzio Catone, dove si terranno incontri didattici con gli studenti della scuola elementare in collaborazione con la biblioteca. 
Nella sede del Parco del Vivaro invece, i tecnici dell'area ambientale saranno pronti a ricevere studenti e visitatori illustrando gli aspetti scientifici e le loro iniziative volte alla tutela della biodiversità, le attività forestali, la sentieristica e in particolare ci sarà la presentazione della carta tecnica del "Geoparco  Vulcano Laziale", in collaborazione con l'associazione Geonatura.
Da non dimenticare il “Bioblitz”, evento finale che si svolgerà presso la Riserva naturale “Sughereta di Pomezia” gestita dal Parco, il prossimo 21 aprile.

Gli istituti scolastici del territorio sono stati invitati a partecipare, svolgendo per questa importante ricorrenza, attività ed iniziative didattiche di formazione/informazione incentrate su tematiche legate all’ambiente ed alla sua salvaguardia.    
Il Consorzio SBCR metterà a disposizione del pubblico, nel periodo dal 7 al 14 aprile 2018, un espositore in ciascuna biblioteca con le pubblicazioni del Parco ed altro materiale editoriale/informativo sul tema ambiente. Nella mattinata del 10 aprile la biblioteca di Genzano di Roma intratterrà il pubblico con letture e attività: “All’ombra degli alberi secolari”. Nella biblioteca di Lanuvio, si svolgeranno letture ed un laboratorio creativo incentrato sul tema: “Da bruco a farfalla”. Nella biblioteca comunale di Grottaferrata, si terrà la lettura: “Le voci del Parco”. 

Vedi il programma completo